Progetti

Progetti e Certificazioni

Progetti

Potenziamento della Lingua Inglese

La società contemporanea richiede un livello di conoscenza delle lingue nei più svariati ambiti.
Dalle indicazioni fornite dal Consiglio Europeo di Barcellona 2002 in poi, la Commissione Europea pone molta attenzione alla promozione dell’insegnamento delle lingue per consentire ai cittadini di comunicare in almeno due lingue straniere.
In questa ottica l’Educandato realizza vari interventi volti al potenziamento della Lingua Inglese, considerandola la lingua veicolare più appropriata per il raggiungimento di un alto livello di competenze da parte degli studenti.
Basandosi sul quadro comune europeo (The Common European Framework) l’Istituto ha attivato corsi di potenziamento della Lingua Inglese per il conseguimento delle certificazioni Cambridge (PET, FCE, CAE e IELTS). La scuola è ormai da anni Ente formatore Cambridge, in quanto organizza corsi di preparazione agli esami ESOL e assiste gli studenti nelle iscrizioni agli esami finali.

Teatro in Inglese

Rappresentazioni in Lingua e Laboratori teatrali, rivolti alle classi terze e quarte dell’Istituto, che coinvolgono in modo attivo gli studenti e presentano in modo vivace e anche divertente argomenti letterari che “escono dalla pagina” per “acquistare vita”, di fronte ai loro occhi, come proposto da Alex Griffin.

Potenziamento della Lingua Francese

Il potenziamento della Lingua è arricchito da corsi di preparazione per il conseguimento dei livelli di certificazione DELF B1 e B2.

Potenziamento della Lingua Tedesca

La Scuola organizza corsi di preparazione agli esami di certificazione delle competenze della Lingua Tedesca del Goethe-Institut per i livelli A1, A2, B1, B2 del Quadro Comune Europeo di riferimento.

Potenziamento della Lingua Spagnola

L’Istituto organizza un corso per sostenere i livelli A1, A2 e B1 di Certificazione DELE in collaborazione con l’Istituto Cervantes di Roma, ente accreditato dal MIUR.

E-twinning

Alcune nostre classi prendono parte a progetti e gemellaggi eTwinning. La piattaforma di INDIRE permette di collaborare con coetanei di scuole in tutta Europa nella realizzazione di ricerche e scambio di buone pratiche, lavorando nel corso dell’anno scolastico utilizzando la lingua straniera come mezzo comunicativo e ampliando le competenze digitali.

Alcuni esempi di lavori svolti dalla classe IV A del Liceo Classico Europeo progetto Etwinning “die Schönheit der Welt” (La bellezza del mondo):

https://tourbuilder.withgoogle.com/builder#play/ahJzfmd3ZWItdG91cmJ1aWxkZXJyEQsSBFRvdXIYgICgvaOhgggM
https://www.canva.com/design/DADQpLwLy0s/W_2HbEsuwSVZOr33TLuCPA/view?utm_content=DADQpLwLy0s&utm_campaign=designshare&utm_medium=link&utm_source=sharebutton

ERASMUS+

Dall’anno scolastico 2019/2020 il liceo accoglierà alcuni docenti provenienti da vari paesi europei che hanno chiesto di svolgere un’attività di job-shadowing per osservare le nostre esperienze di CLIL e di Flipped Classroom. L’Educandato è stato inserito come partner in diversi progetti Ka1.

Piano Lauree Scientifiche

Il Progetto Lauree Scientifiche (PLS), frutto della collaborazione del Ministero dell’Università e dell’Istruzione ed altri Enti, ha la finalità di incrementare il numero di iscritti ai corsi di Laurea in Chimica, Fisica e Matematica e di migliorare la conoscenza e la percezione delle discipline scientifiche attraverso attività di laboratori curricolari ed extracurricolari stimolanti e coinvolgenti.
Il nostro Istituto ogni anno scolastico rinnova, per gli studenti del triennio, l’esperienza di un percorso di Chimica, valido anche nell’ambito dei PCTO, in collaborazione con docenti dell’Università degli Studi di Firenze.

Premio Cristallo

L’associazione “Amici di Sara Lapi” organizza dal 2017 il Premio Cristallo all’interno della giornata dedicata all’integrazione tra scuola ed università del Progetto Piano Nazionale Lauree Scientifiche. I ragazzi di varie Scuole Superiori, presenti nella provincia di Firenze e limitrofe, espongono cristalli di varie forme e colori creati durante l’anno scolastico con il controllo dei propri docenti presso i laboratori dei propri Istituti, nell’ambito di questo progetto. Viene proposto anche un seminario tenuto da un docente o dottorando del Dipartimento di Chimica. I Cristalli che si distinguono per l’originalità e la bellezza sono premiati con un piccolo compenso e con una targa. Il nostro Istituto ha partecipato alle ultime due edizioni del Premio Cristallo, classificandosi al secondo posto nel 2018 e al primo nel 2019.

“La bellezza cristallina” creata dagli studenti della Classe 1C/E che
ha conseguito il primo premio nel 2019.

Lezioni-incontro Pianeta Galileo

Le lezioni proposte stimolano una riflessione sulla cultura scientifica e avvicinano i ragazzi al mondo della Scienza e della Ricerca con l’utilizzo di un linguaggio disciplinare specialistico e nello stesso tempo facilitato ai fini di favorire un dialogo coni relatori.
In ambito scientifico vengono organizzate escursioni a carattere geologico per favorire la conoscenza del territorio e rendere concreti concetti che appaiono astratti e lontani dal quotidiano.
Visite a Musei cittadini ed italiani, attività presso il Museo Galileo.

Educazione alla Visione di spettacoli e all’Ascolto di brani e/o opere di musica classica

Il progetto si collega all’esperienza, già sperimentata negli scorsi anni con esiti favorevoli, di un percorso educativo finalizzato all’ascolto e alla conoscenza di brani sinfonici, di opere di musica e di balletti che, nel corso dei secoli, hanno avuto un peso determinante nel panorama culturale italiano e non. Questa esperienza si è arricchita nel tempo con iniziative, valide anche nell’ambito dei PCTO, tese a collaborazioni sempre più frequenti con l’Ente di maggior prestigio a Firenze in questo settore, il Teatro Comunale.

Progetto “Memoria”

Il progetto “Memoria” viene curato con l’intento di mantenere desta tra i giovani la memoria degli eventi tragici accaduti nel secolo scorso. Lo sterminio degli Ebrei, pensando ad Auschwitz, come afferma Primo Levi, è un avvenimento che: “E’ accaduto; può accadere ancora”. La Scuola riflette con gli studenti sul ricordo di quei giorni bui. Le attività proposte prevedono lezioni a tema e la visita al Museo della Resistenza di Prato.

Vivere e studiare in un museo

La Villa del Poggio Imperiale è una Scuola-Museo, storico luogo di formazione da centocinquant’anni e nel 2014, è stata aperta al pubblico un’area museale.
Gli studenti dopo aver conseguito il patentino GUIDE del POGGIO, svolgono attività di tirocinio come guide del Museo della Villa di Poggio Imperiale e traduzioni in lingua del materiale divulgativo attinente questo bene culturale nell’ambito delle attività dei PCTO.

La scuola partecipa ad attività sportive fuori sede come gare e campionati studenteschi di atletica leggera e sci. In sede organizza attività sportive, come atletica, pallavolo, scherma e tennis, che saranno attivate in presenza di un congruo numero di iscritti.